L’Accademia, il Waseikan

22-23 settembre 2018, European Shogo Benkyokai


Sabato 22 e domenica 23 settembre il Waseikan Kyudojo ha ospitato il Seminario speciale destinato agli Shogo europei. L’evento si è svolto in modo impeccabile, grazie all’impegno profuso dai membri dell’Accademia Romana Placido Procesi, i quali hanno lavorato intensamente sia nei lavori di preparazione che l’hanno preceduto, sia durante i due giorni di seminario, creando un’atmosfera di ospitalità e cortesia.
I partecipanti sono stati 22, e il seminario è stato diretto da Feliks Hoff sensei, Kyoshi 6° dan.
Lo Yawatashi iniziale è stato eseguito da Shigeyasu Kameo, con Luca Lucchesi e Martin Schwab rispettivamente 1° e 2° assistente.
È poi seguita la procedura di Hitote Gyosha, in cui ciascun partecipante ha effettuato il tiro di due frecce, e le osservazioni tecniche da parte dei Kyoshi presenti.
Nel pomeriggio del sabato Hoff sensei ha tenuto una conferenza sull’uso della respirazione nel kyudo e sulla corretta modalità del suo insegnamento, e successivamente si è svolta una sessione di tiri liberi con correzioni individuali.
La mattinata della domenica è stata dedicata alla pratica del tiro cerimoniale, dove gli arcieri hanno potuto ricevere numerose indicazioni. A questa fase è seguita una nuova sessione di tiri con correzioni, e il seminario si è concluso con i tiri in gruppi da cinque, in cui, come di consueto, è stato possibile mettere in pratica le correzioni ricevute.
Il seminario si è svolto in condizioni ottimali, con due giornate piuttosto calde e assolate.


L’Accademia Romana Placido Procesi si dedica alla pratica del Kyudo (la Via dell’arco tradizionale giapponese), e prende il nome da Placido Procesi (1928-2005), che nella sua instancabile opera di testimonianza mise in luce e difese l’Idea di Perfezione intrinseca a tali arti.

Si tratta di una pratica, di uno studio e di una ricerca che richiedono tempo e pazienza, nonché un luogo idoneo. Oltre a uno spazio in una palestra di Roma (vedi più avanti), l’Accademia svolge prevalentemente le sue attività nel Dojo che prende il nome di “Waseikan” (Luogo della Pace Armoniosa), e che sorge su un terreno a nord della Capitale.

La speciale atmosfera del Waseikan coinvolge chiunque vi accede per praticare e migliorare se stesso. E’ questa, di fatto, la finalità più importante dell’Accademia Romana Placido Procesi: offrire una pratica e uno spazio appropriati a chiunque voglia cimentarsi nell’ardua opera della conoscenza di se stessi.

I corsi dell’Accademia, ai quali è possibile accedere in qualsiasi momento dell’anno, si svolgono in due punti:

– il sabato nel Dojo WASEIKAN, situato nel territorio del comune di Nepi;
– il mercoledì sera a Roma nella palestra del centro DOJO ROMA, sita in Lungotevere Dante, n. 313.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile scrivere a:

accademiaprocesi CHIOCCIOLA gmail PUNTO com

Waseikan